Accesso ai servizi

AGEVOLAZIONI PER LA PROMOZIONE DELL’ECONOMIA LOCALE



AGEVOLAZIONI PER LA PROMOZIONE DELL’ECONOMIA LOCALE


Si informa che l’articolo 30-ter del DL n. 34/2019 (Decreto “Crescita”), come convertito nella Legge n. 58/2019, ha previsto la concessione di specifici contributi in favore di soggetti che, esercitando attività nei settori dell’artigianato, del turismo, della fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e del tempo libero, di commercio al dettaglio (esercizi di vicinato e medie strutture) e di somministrazioni di alimenti e bevande, ampliano i propri esercizi ovvero riaprono esercizi chiusi da almeno sei mesi.

Risultano escluse le attività di “compro oro”, le sale per scommesse e quelle che detengono apparecchi di intrattenimento con vincite in denaro.

Sono inoltre esclusi i subentri in attività già esistenti e le aperture o riaperture di attività, conseguenti a cessioni di attività preesistenti, da parte del medesimo soggetto che le esercitava in precedenza ovvero di soggetto ad esso riconducibile.

Il contributo è previsto per l’anno in cui gli esercizi sono stati ampliati o riaperti e per i tre anni successivi ed è commisurato alla somma dei tributi comunali dovuti e regolarmente pagati negli stessi anni, fino al massimo del loro importo.

Per gli esercizi ampliati o riaperti nel 2019, la richiesta di contributo dovrà essere presentata entro il prossimo 28 febbraio 30 Settembre, secondo il modello predisposto dal Comune, reperibile sul sito internet o presso l’Ufficio Tributi. Per gli anni successivi, invece, la scadenza resta il 28 Febbraio.


Documenti allegati: